Restauratore di Beni Culturali - Laurea Magistrale

Il corso a ciclo unico, di durata quinquennale appartenente alla classe di laurea magistrale  LMR/02 Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, è articolato in 300 crediti formativi e rilascia un diploma equiparato alla laurea magistrale in attuazione all’art. 1 c. 3 del D.M. 87/2009.

Il Restauratore di Beni Culturali mobili e di superfici decorate di beni architettonici, sottoposti alle disposizioni di tutela del Codice, è il professionista che definisce lo stato di conservazione e mette in atto un complesso di azioni dirette e indirette per limitare i processi di degrado dei materiali costitutivi dei beni e assicurarne la conservazione, salvaguardandone il valore culturale. A tal fine, nel quadro di una programmazione coerente e coordinata della conservazione, il restauratore analizza i dati relativi ai materiali costitutivi, alla tecnica di esecuzione ed allo stato di conservazione dei beni e li interpreta; progetta e dirige, per la parte di competenza, gli interventi; esegue direttamente i trattamenti conservativi e di restauro; dirige e coordina gli altri operatori che svolgono attività complementari al restauro. Svolge attività di ricerca, sperimentazione e didattica nel campo della conservazione.  

Sono previsti due percorsi formativi professionalizzanti:

PFP1 – Manufatti lapidei e derivati; superfici decorate dell’architettura
PFP2 – Manufatti dipinti su supporto ligneo e tessile. Manufatti scolpiti in legno. Arredi e strutture lignee. Manufatti in materiali sintetici lavorati, assemblati e/o dipinti

Il requisito di ammissione previsto per il quinquennio è un diploma di Scuola Media Superiore di secondo grado o un diploma equipollente rilasciato da Stato estero; la frequenza al corso è obbligatoria. E’ prevista una tassa annuale, comprensiva dei testi per gli esami e dei materiali in uso nei laboratori e nei cantieri, pagabile in tre rate.

L’accesso al percorso formativo avviene attraverso una selezione come previsto dal D.I. 87/2009 e dal D.I. 02/03/2011.
E’ previsto un corso propedeutico di preparazione alla prova di selezione, alla quale è necessario prescriversi con l’apposito modulo presente sul sito, da tenersi nel periodo agosto- settembre; la selezione si terrà quindi nel mese di settembre.